Molte piccole persone che in molti piccoli posti fanno molte piccole cose, questo può cambiare il volto del mondo
luglio 7, 2017
Sconto del 30% su tutta la gamma di generatori professionali
dicembre 22, 2017
Show all

DISASTRI NATURALI: SIATE PRONTI!

SIATE PREPARATI.

Dopo aver assistito ai devastanti effetti degli uragani Harvey e Irma, ci chiediamo di cosa avremmo bisogno in situazioni simili. I disastri naturali stanno diventando sempre più frequenti e nel momento del bisogno le risorse scarseggiano.

Il GPL si sta diffondendo sempre più per questo tipo di situazioni, grazie alla sua elevata reperibilità e alla facilità di trasporto e stoccaggio. Ecco perché un generatore alimentato a GPL è un importante alleato in queste situazioni di emergenza. Anche se vicino a voi non si è ancora verificata una tempesta, dormireste sonni tranquilli sapendo che voi e la vostra famiglia avreste a disposizione tutto il necessario per una simile eventualità. E magari in casa avete già una bombola di GPL per il vostro barbecue ad esempio, che può essere utilizzata per un generatore a gas. Con il GPL non avrete bisogno di fare la coda al distributore per riempire le taniche di benzina: in confronto, le bombole si possono facilmente reperire e possono soprattutto essere conservate per periodi di tempo più lunghi.

Il gasolio e la benzina vecchi possono causare problemi ad un generatore che è rimasto inattivo per qualche tempo (ad esempio, se solamente utilizzato in caso di emergenza). Il GPL è invece un carburante che può garantire un funzionamento continuo: non ha data di scadenza e, a differenza di gasolio e benzina, può essere facilmente immagazzinato e non causa problemi al motore.

Prepararsi per un disastro significa fare la scorta di tutto quanto possa essere necessario in caso si verifichi un evento simile. Un generatore di riserva, ad esempio, può mitigare il panico della corsa ai beni primari. Meglio ancora, un generatore portatile sarà in grado di funzionare durante un uragano e potrà accompagnarvi nel vostro temporaneo trasferimento!

Le pompe d’acqua possono essere utili durante i soccorsi, per svuotare cantine e altre zone allagate. Anche in questo caso, la stessa bombola che usate per il vostro generatore o barbecue può essere utilizzata su questa attrezzatura. In questo modo, il carburante diventa l’ultima cosa di cui preoccuparsi.

Anche le idropulitrici possono essere d’aiuto dopo un disastro: anche in questo caso, stessa bombola, diverse applicazioni.

LA SICUREZZA PRIMA DI TUTTO

Di seguito trovate alcuni consigli da seguire per garantire la sicurezza durante l’uso di una bombola, di un’attrezzatura o di un generatore a GPL, durante o dopo una situazione catastrofica:

  • Assicuratevi di leggere correttamente il manuale e seguite le istruzioni attentamente
  • Non utilizzate mai un generatore al chiuso
  • Qualsiasi attrezzatura alimentata a gas che è stata immersa o esposta a qualsiasi altro agente ambientale deve essere prontamente rimossa, demolita, o sostituita
  • Se sospettate quanto indicato al punto precedente, contattate immediatamente la vostra compagnia del gas
  • Se sentite odore di gas, evacuate immediatamente
  • Spegnete tutte le fiamme e non accendete luci, interruttori, elettrodomestici, telefoni o telefoni cellulari
  • Organizzate un appuntamento con in tecnico qualificato per un’ispezione completa del vostro sistema a GPL.

A questo link trovate il comunicato del Presidente e Amministratore della PERC (Propane Education & Research Council). Trucker Perkins con altri suggerimenti su come mantenersi al sicuro durante e dopo un evento catastrofico (in lingua inglese): http://www.propanecouncil.org/propane-safety/hurricanes/